GRAFOLOGIA: analisi e perizia della scrittura

VanityFair.it – 2 ottobre 2016 – «William e Kate, due caratteri diversi»

La grafologa Candida Livatino analizza la scrittura del duca e della duchessa di Cambridge: «Dovranno smussarli, per durare». E su Al Bano e Loredana Lecciso: «Una relazione solida»

Candida Livatino si è innamorata della grafologia grazie al figlio Matteo. «Fin dalle elementari, gli insegnanti si lamentavano della sua scrittura. Così, quando era in prima media, ho deciso di rivolgermi a una grafologa per verificare se ci fosse qualche problema. Risultato? Ho scoperto che in realtà la sua calligrafia denotava semplicemente un’intelligenza molto vivace. In pratica, non badava alla forma per inseguire il pensiero. Da allora mi sono appassionata a questa meravigliosa scienza». Perito grafologo, collaboratrice di Mediaset, specializzata in analisi della scrittura dei disegni dell’età evolutiva e nella valutazione finalizzata alla selezione del personale, ha pubblicato da poco il terzo libro per Sperling&Kupfer Scrivere con il cuore, dove affronta la grafologia applicata alle relazioni amorose. E qui ci racconta l’ABC di questa scienza, analizzando la scrittura di tre celebri coppie: Kate e William, duca e duchessa di Cambridge, Al Bano e Loredana Lecciso e il Principe Carlo e Camilla. (Sfoglia la gallery)